PERCORSI

UN PROGETTO DEL CRT FITEL VUOLE ANDARE ALLA SCOPERTA DI "PIACENZA TERRA DEGNA E DI PASSO"(COME SCRIVEVA LEONARDO DA VINCI)

PIACENZA È IL CROCEVIA DI QUATTRO REGIONI: EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA, LIGURIA E TOSCANA. UN PAESAGGIO DA FAVOLA FATTO DI COLLINE, CASTELLI, TORRI E MANIERI, CORSI D'ACQUA CHE ATTRAVERSANO VALLATE LUSSUREGGIANTI. IL PO SCORRE LENTO E MAESTOSO A RIDOSSO DEL CENTRO STORICO, DELLA CITTÀ DI PIACENZA, FONDATA NEL 218 A.C. COME COLONIA DAI ROMANI, INTORNO AL MILLE LA CITTÀ ERA GIÀ FAMOSA NEI REGNI D'OLTRALPE COME TAPPA IMPORTANTE DEL CAMMINO DI SIGERICO: LA VIA FRANCIGENA, CHE DA CANTERBURY A ROMA ERA PERCORSA DA MIGLIAIA DI PELLEGRINI. OGGI PIACENZA CONSERVA LE TRACCE DI UNA STORIA BIMILLENARIA, STORIA INCISA PER SEMPRE NEI SUOI PERCORSI. 

Percorsi per conoscere il territorio piacentino

FITeL Emilia-Romagna con la regia del CRT FITeL Piacenza, mettono a disposizione nel "Progetto Itinerarius”, l'esperienza e la rete della Federazione Italiana Tempo Libero con il valore aggiunto della tradizione agrolimentare locale piacentina, al fine di realizzare percorsi di riflessione utili per aumentare la conoscenza delle usanze contadine e della ricchezza culturale che il mondo agricolo ha in sé. Insieme andremo alla scoperta del patrimonio artistico, culturale, paesaggistico ed enogastromico del magnifico mondo "delle terre di mezzo piacentine". 

Programma dell'incontro - riservato ai rappresentanti dei Cral, Circoli, Gruppi d’acquisto, Associazioni, invitati da FITeL:

  • Primo giorno: arrivo (facoltativo) per la cena (ore 20:00) presso l'agriturismo "Casa Nuova" a Niviano di Rivergaro (PC), cena in loco e pernottamenti presso questa struttura e presso gli agriturismi: Bosco gerolo e L'Urteia in zona di Rivergaro (PC).
  • Secondo giorno: Visita all'abbazia cistercense del '400 di Chiaravalle della Colomba, con successiva sosta al Salumificio Carlo Peveri per degustare i salumi d.o.p. Piacentini. Nel pomeriggio incontro con l'azienda Cantine di Corte dove si approfondiranno gli strumenti della convenzione sottoscritta. Seguirà la visita a Salsomaggiore Terme con cena e pernottamento presso il Centro Termale Baistrocchi.
  • Terzo giorno: in mattinata, sosta all'azienda vitivinicola "Romagnoli", successivamente visita alla città di Bobbio (inserita tra i borghi più belli d'Italia) con pranzo presso l'agriturismo Casa Nuova a Niviano di Rivergaro con la conclusione dell'evento.
  • Quarto giorno: (giornata libera)