GIOVANNI BOLDINI. IL PIACERE

La mostra anniversario «Giovanni Boldini, il piacere» al museo MART - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. 

La mostra prevista per lo scorso novembre era slittata a causa delle restrizioni anti Covid, ora è aperta dal 18 gennaio fino al 5 aprile.

Scriveva il critico Diego Martelli: «La sua pittura è un tale ammasso di lasciato e di fatto, di falso e di vero, che bisogna prenderlo com’è. […] E non si può dire che quando siete davanti a un suo lavoro, possiate non guardarlo, egli affascina, vi corbella, vi mette il capo sottosopra; sentite che quella faccenda che avete sotto gli occhi è una profanazione della vostra divinità, ma purtuttavia ci trovate gusto, lo gnomo vi inviluppa, vi sbalordisce, vi incanta, le vostre teorie se ne vanno, ed egli ha vinto».

Quest’anno ricorre il novantesimo anniversario della morte del grande artista, vissuto in Francia per sessant’anni.

La grande mostra antologica al MART: dopo oltre un anno di preparativi, espone quasi 170 dipinti, provenienti da musei e collezioni private italiane, per rappresentare l’intero percorso artistico del pittore, a partire dagli anni giovanili a Ferrara, proseguendo nel viaggio dell’arte e della vita, tra Firenze, Londra e Parigi.

Boldini fu il geniale capostipite della generazione dei pittori cosiddetti à la mode. Giunse a Parigi nel 1871 e creò uno stile nuovo e irresistibile, segnando, per lo meno in seno alle arti figurative, la data di inizio della Belle Epoque che, in senso estetico e figurato, sbocciava, deflagrava e concludeva la propria parabola, parallelamente alle rappresentazioni «frementi» e palpitanti di vita, del peintre italien de Paris.

Catalogo a cura di Tiziano Panconi e Beatrice Avanzi, con introduzione di Vittorio Sgarbi e contributi critici di Pietro Di Natale, Elena Di Raddo, Leonardo Ghiglia, Giordano Bruno Guerri, Leo Lecci, Marina Mattei, Gioia Mori, Lucio Scardino, apparati di Ilaria Cimonetti e schede bibliografiche di Vittoria Meoni.

Museo MART

Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto 

Corso Bettini 43 - Rovereto - TN

Tel. 800 397760

(Da un’articolo di Tiziano Panconi, edizione online, 21 gennaio 2021)

[…] leggi tutto → https://www.ilgiornaledellarte.com/articoli/tiziano-panconi-racconta-il-suo-boldini-al-mart/135071.html